Regione Lazio: in arrivo 500mila euro per turismo balneare laghi

La pandemia ha determinato una maggiore attrattività per il turismo di prossimità con particolare riferimento ai Comuni lacuali che necessitano di azioni specifiche per garantire sicurezza, igiene e pulizia degli arenili destinati alla libera fruizione", ha dichiarato l'assessora al Turismo Valentina Corrado

“Con l’ok allo stanziamento di un contributo di 500.000 euro diretto ai comuni lacuali manteniamo l’impegno preso per sostenere e ampliare l’offerta di mete turistiche idonee alla balneazione e per incrementare le potenzialità ricettive delle spiagge dei laghi”. Così l’assessore regionale alla tutela del territorio e mobilità, Mauro Alessandri, commenta il voto favorevole della Giunta regionale del Lazio alla delibera presentata di concerto con l’assessora al Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione Amministrativa, Valentina Corrado.

“Il turismo stagionale di prossimità sta crescendo sempre di più e sta diventando un fattore determinante per il tessuto economico e sociale dei territori dei Comuni lacuali. Il Covid ha inciso drammaticamente sul settore ma ha anche determinato una maggiore attrattività per questi luoghi che pertanto necessitano ora di aiuti specifici e interventi opportuni per garantire la sicurezza dei turisti e la regolare pulizia e manutenzione degli arenili. La Regione è al fianco di questi comuni che traggono parte del loro equilibrio economico-finanziario e sociale proprio dalla stagionalità del lavoro e dalle attività turistiche balneari”, ha concluso Alessandri.

“Per una stagione balneare all’insegna della sicurezza e dell’accessibilità, anche quest’anno sosteniamo i Comuni lacuali stanziando 500.000 euro perché possano accogliere al meglio i nostri turisti. La pandemia ha determinato una maggiore attrattività per il turismo di prossimità con particolare riferimento ai Comuni lacuali che necessitano di azioni specifiche per garantire sicurezza, igiene e pulizia degli arenili destinati alla libera fruizione. Con questa misura, che si aggiunge a un altro intervento importante di sostegno ai Comuni del litorale, vogliamo garantire un’estate sicura e nel pieno rispetto delle norme anti-Covid ai viaggiatori che sceglieranno la nostra regione per l’estate”, ha dichiarato l’assessora al Turismo, Enti locali, Sicurezza urbana, Polizia locale e Semplificazione amministrativa, Valentina Corrado.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna