Rifiuti: Gualtieri, “raccolta lenta per guasto a impianto di Frosinone, a lavoro senza sosta”

Dopo l'incontro di stamattina con il premier Draghi, il sindaco ha dichiarato che intende risolvere l'annoso problema facendo leva sul Pnrr e realizzando nuovi impianti, come i biodigestori. E ha precisato: "Per Roma ci sono più di 2 miliardi" in arrivo

Stamattina si è tenuto un incontro tra il sindaco di Roma Roberto Gualtieri e il premier Mario Draghi per discutere del rilancio della Capitale, a partire dal Ppr. Il neosindaco, a incontro concluso, ha commentato che per affrontare l’annoso problema della gestione dei rifiuti di Roma intende fare leva proprio sul Pnrr, puntando alla realizzazione di nuovi impianti come i biodigestori.

“La situazione attuale è quella di un deficit di impianti e di sbocchi – ha detto Gualtieri – Alla fine di ottobre c’è stato un guasto di un impianto a Frosinone, che sta rallentando la raccolta. Stiamo lavorando intensamente per uscire da questa situazione di difficoltà che riguarda la raccolta ordinaria”.

Rispetto all’incontro con Draghi, l’ex ministro dell’Economia ha dichiarato: “È stato un incontro molto positivo, abbiamo affrontato tutti i temi principali che riguardano il futuro e il rilancio di Roma, a partire dal Pnrr. Abbiamo discusso di infrastrutture, mobilità e delle grandi sfide del Giubileo e dell’Expo. Abbiamo trovato una grande attenzione ed un grande disponibilità da parte del presidente Draghi a sostenere il rilancio di Roma. È l’avvio dei una collaborazione molto positiva”.

Mentre sui fondi per il Giubileo e i trasporti, ha precisato che “ai circa 1,5 miliardi per il Giubileo in manovra, vanno aggiunte le risorse europee e quelle nuove stanziate in legge di bilancio per il trasporto pubblico di massa. Per Roma ci sono più di 2 miliardi. Sono soddisfatto e ringrazio il presidente Draghi. Stiamo lavorando per assicurare nel medio periodo fondi soprattutto per la dotazione di metropolitane, Roma deve avere una rete adeguata”.

Approfondimento nei dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna