Rifiuti: il Comune di Roma non sarà commissariato

La giunta regionale del Lazio questa mattina "non ha proceduto" con il commissariamento, spiegando che "il neo sindaco Roberto Gualtieri ha comunicato ufficialmente l'impegno dell'amministrazione capitolina di dotare la città di Roma e l'Area Metropolitana di tutti gli impianti di servizio necessari". Mentre ha nominato il commissario straordinario per l'emergenza rifiuti nella provincia di Latina

Piazza del Campidoglio

Salta il comissariamento del Comune di Roma per l’emergenza rifiuti. Stamattina la giunta regionale  ha deciso di non procedere con il commissariamento perché  – si legge in una nota – “il neo sindaco Roberto Gualtieri ha comunicato ufficialmente l’impegno dell’amministrazione capitolina di dotare la città di Roma e l’Area Metropolitana di tutti gli impianti di servizio necessari per garantire un livello di autosufficienza del proprio ambito territoriale ottimale”. Lo rende noto la Regione Lazio.

La Regione ha invece nominato un come commissario straordinario per l’emergenza rifiuti nella provincia di Latina. L’incarico è stato assegnato – ai sensi dell’art. 13 della legge regionale 27/1998 e avrà una durata di quattro mesi – Illuminato Bonsignore:  laureato in Ingegneria meccanica, ha conseguito un master in Gestione dei servizi ambientali presso la Scuola di specializzazione dell’Università Bocconi di Milano.

Il neo commissario ha ricoperto per otto anni il ruolo di amministratore delegato e direttore generale dell’Asia di Napoli, azienda di gestione dei servizi di igiene ambientale del capoluogo campano, ed è stato amministratore delegato della società RaRi Livorno, impegnata nel trattamento di rifiuti speciali e pericolosi. Bonsignore è stato inoltre nominato dal prefetto di Roma, su proposta del presidente dell’Anac, amministratore per la straordinaria e temporanea gestione della Cooperativa sociale Edera di Roma dal 2015 al 2019, con l’obiettivo di seguire i tre appalti assegnati dall’azienda Ama per la raccolta differenziata nel Comune di Roma.

Approfondimento nei dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna