Rifiuti: Lazio, piano in 5 mosse per dire addio a plastica

Regione, meno incarti in Asl, accordi con Gdo e premi ai Comuni

Nicola Zingaretti (Foto Omniroma)

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha presentato questa mattina il piano ‘Lazio Plastic Free’, il progetto in cinque punti per ridurre l’uso della plastica e stimolarne il riciclo e la rigenerazione.

L’iniziativa e’ stata illustrata all”Ondina Generali’, il nuovo circolo sportivo sul Tevere recentemente ristrutturato e inaugurato la scorsa settimana. Le linee guida sono contenute in una memoria approvata oggi dalla Giunta: il Lazio, e’ stato detto, e’ la prima regione in Italia ad aver avviato un programma cosi’ articolato per il contrasto all’uso della plastica, favorendone riciclo e riuso. Ad illustrare il piano e’ stato l’assessore ai Rifiuti Massimiliano Valeriani: le parole chiave sono “riduzione, recupero, riciclo, rigenerazione e riuso” ha spiegato, con l’ambizione di rendere nei prossimi anni il Lazio la prima regione completamente ‘plastic free’.

Questi obiettivi saranno perseguiti tramite accordi con la grande distribuzione e con gli ospedali per la riduzione del packaging (che saranno sottoscritti entro fine 2018); l’istituzione del ‘Premio Comune Plastic Free’ (si prevede di assegnare per la prima volta il premio gia’ all’inizio del 2019); il protocollo della scorsa settimana con Corepla e Arpa per favorire il recupero e il riciclo della plastica in mare; un accordo per l’installazione di ecocompattatori nei punti vendita della grande distribuzione (entro la fine del 2018); agevolazioni e penalita’ per Comuni e imprese sulla produzione di rifiuti in plastica.

La delibera prevede anche l’istituzione della figura del Green Manager (primo corso a settembre), che favorira’ la corretta gestione del ciclo dei rifiuti negli enti pubblici, negli ospedali, nelle scuole e nelle grandi aziende, oltre alla realizzazione di centri per il riuso. Un altro target quello di promuovere impianti per chiudere il ciclo dei rifiuti in plastica del Lazio e attraverso il Green Public Procurement favorire premialita’ su appalti e acquisti ‘plastic free’ o in plastica riciclata. Sono previste infine anche azioni di sostegno delle campagne di sensibilizzazione ed educazione ambientale nei Comuni e nelle scuole.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna