L’ira di Raggi verso Ama per mancata raccolta rifiuti

"Inquietante concomitanza con ok a nuovo contratto che obbliga i dipendenti a obiettivi di servizio più stringenti", ha scritto in una nota

Ira della sindaca di Roma Virginia Raggi nei confronti di Ama per la mancata raccolta dei rifiuti in alcune zone della città. Con una nota, a quanto si apprende, il Campidoglio ha chiesto all’azienda di chiarire le ragioni delle criticità registrate da sabato a ieri, vista “la inquietante concomitanza con l’approvazione del nuovo contratto di servizio che obbliga i dipendenti a obiettivi di servizio più stringenti”. Il nuovo contratto lega i premi dei dirigenti alla qualità del servizio offerto.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna