Rifiuti: per Roma spettro sciopero a fine giugno

Non c'è solo il nodo impianti. L'azienda "è da mesi senza guida e da due anni senza bilanci approvati".

Non c’è solo il nodo impianti, ora c’è anche lo spettro di uno sciopero per Ama, la municipalizzata dei rifiuti di Roma. L’azienda “è da mesi senza guida e da due anni senza bilanci approvati.

Le condizioni del servizio e industriali peggiorano. Adesso che si è allargato il fronte, con la decisione delle Rsu a larghissima maggioranza di lanciare lo stato di agitazione in azienda, vanno date risposte chiare con i fatti o lo sciopero a fine giugno sarà inevitabile”, dichiarano Fp Cgil, Fit Cisl e Fiadel.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna