Rifiuti Roma: a settembre rischio nuova crisi, lunedì riunione

Alcuni impianti non avrebbero dato disponibilità al conferimento, non portando a compimento gli accordi inizialmente presi e lasciando di nuovo la municipalizzata senza sbocchi

A settembre a Roma si rischia una nuova fase di criticita’ nella raccolta e lo smaltimento dei rifiuti.

Ama, infatti, avrebbe prospettato dall’inizio del prossimo mese difficolta’ nel conferimento in impianti sparsi nel territorio nazionale per circa 1.300 tonnellate a settimana. Alcuni impianti, infatti, non avrebbero dato disponibilità al conferimento, non portando a compimento gli accordi inizialmente presi e lasciando di nuovo la municipalizzata senza sbocchi.

L’azienda avrebbe gia’ informato della criticita’ in arrivo le autorita’ competenti e il Campidoglio.

Per lunedi’, a quanto filtra, il prefetto di Roma Matteo Piantedosi ha convocato la cabina di regia per affrontare la situazione rifiuti.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna