Rifiuti: Zingaretti: “Stop schifo, Roma intervenga o lo farà Regione”

"Mai più discarica come Malagrotta, ma serve un sito dove raccogliere i residui di materiale trattato"

“La follia di Roma è che brucia milioni di euro dei romani in questo ciclo che sparge rifiuti in tutto il Paese. Quindi ci auguriamo e restiamo convinti che Roma debba dotarsi di impianti proprio, di abbassare le tasse ai romani, pulire la città. Dunque serve un piano di impianti: o lo fa il Comune di Roma oppure la Regione Lazio farà valere i poteri sostitutivi perché questo schifo deve finire”. Lo dice il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, a margine di incontro con i cittadini a Tor Sapienza.

“Aiuteremo sempre la città come abbiamo fatto in queste ore collaborando con Ama affinché in estate la città non venga sommersa ma ora fino a dicembre la soluzione ovviamente è provvisoria e costa un botto di euro -prosegue Zingaretti – dobbiamo utilizzare questo tempo per risolvere i problemi della città che non può non avere impianti di trattamento dei rifiuti e un sito dove conferirli”.

“Noi vogliamo Roma pulita, far pagare ai romani meno tasse sui rifiuti: la soluzione di portare l’immondizia di Roma in tutta Italia fino a dicembre ovviamente non può che essere provvisoria, perché costa alle famiglie romane, ai commercianti e ai ristoratori una cifra immensa. Noi pensiamo che a questo punto Roma Capitale ha tutto il tempo per fare ciò che deve fare una amministrazione che si rispetti: dotarsi di una serie di impianti che permetta di trasformare il rifiuto dove è prodotto, perché i rifiuti sono una risorsa, infatti in tutto il modo le città che producono rifiuti ci guadagnano trasformandoli in materia prima”, conclude Zingaretti.

“Lo dico per chiarezza: un sito come era Malagrotta non ci sarà mai più perché è reato portare in discarica il rifiuto come preso dal cassonetto. Io capisco la paura e la reticenza che ci può essere dietro l’idea di una discarica, ma quella roba lì per legge non ci sarà più ma c’è bisogno di un sito che raccoglie i residui di materiale trattato”. Lo dice il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, a margine di incontro con i cittadini a Tor Sapienza. (ANSA).

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna