Road Show 2019, Cairo lancia Rcs nel mercato romano

Oltre cento imprenditori, dall’automotive al digitale, dal fashion alla telefonia

Urbano Cairo

I settori vitali dell’economia romana e non solo, dal digitale alla telefonia, dall’automotive al fashion, hanno partecipato alla tappa capitolina del Road Show 2019 di Rcs «La forza delle idee».

Il presidente e amministratore delegato di Rcs Mediagroup, Urbano Cairo: “Il mio problema non è stato tagliare i costi, ma gli sprechi. La mia bussola è sempre stata quella di non voler mandare a casa nessuno”. Infatti, scrive il Corriere della Sera, quando ha rilevato l’emittente televisiva, quasi sei anni fa, La7 aveva 420 dipendenti e oggi ne ha altrettanti. Stesso discorso in Rcs: “Nel 2016 c’erano 3.300 dipendenti: oggi ce ne sono sempre 3.300 – aggiunge il presidente -. E chi è andato via è stato rimpiazzato con giovani che dedichiamo soprattutto al web, dove stiamo investendo in modo molto importante”.

Gianluca Comin, fondatore della società di comunicazione omonima: “Qui non abbiamo la dimensione della finanza come a Milano, nè la manifattura del Nord-Est, ma nell’economia romana c’è molto fermento e il ruolo dei media tradizionali credo che anche in futuro sarà ancora importante. Certi marchi sono garanzia di una informazione di qualità, soprattutto in un mondo di fake news”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna