Roma 2021: assessora al Verde, intervento inadeguato di Gualtieri sul tema della cocciniglia tartaruga

L'assessora Fiorini torna a parlare del tema cocciniglia, tirando il ballo le dichiarazioni di Gualtieri

“Dobbiamo registrare ancora una volta un intervento inadeguato di Gualtieri sul tema della cocciniglia tartaruga, il parassita che colpisce i pini della Capitale. Siamo quindi costretti a ripeterci ricordando che Roma Capitale ha investito nella lotta al parassita 1milione e 200mila euro, mentre la Regione Lazio guidata dal Pd ha dormito sonni tranquilli per ben tre anni”. Così, in una nota, l’assessora al Verde, Laura Fiorini. “Invece di fare polemiche e reclami – prosegue ancora – bisognerebbe agire a difesa del patrimonio arboreo di Roma. Che è quello che facciamo noi.

Lo ribadisco: ad oggi abbiamo già trattato 5mila pini e ora sta iniziando un nuovo ciclo su altri 6mila. È una battaglia che abbiamo iniziato, da soli, nel 2018: abbiamo trattato subito 400 alberi con interventi endoterapici sperimentali che, tra l’altro, hanno prodotto letteratura scientifica importante. Sono numeri e fatti concreti che contrapponiamo, come sempre, alle chiacchiere che il candidato a sindaco di Roma continua a fare. Ci sembra evidente che non abbia altri argomenti. Ma noi non ci stanchiamo e continuiamo a ricordare quello che l’amministrazione di Virginia Raggi sta facendo per salvare i pini di Roma, repetita iuvant”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna