Roma 2021: Meloni: “Sindaco abbia poteri speciali per il Giubileo” – VIDEO

La leader di Fratelli d'Italia insieme a Matteo Salvini e ad Antonio Tajani ha partecipato alla conferenza stampa con il candidato del centrodestra al comune di Roma Enrico Michetti

“Chiediamo una legge che dia poteri speciali al sindaco per celebrale Giubileo del 2025. È finita l’epoca in cui Roma non deve ospitare grandi eventi, si può dare lustro a Roma e alla nazione perché ogni investimento per la Capitale è un investimento per l’Italia. Noi ci prendiamo impegno con Michetti anche a livello parlamentare e speriamo che in queste ultime 48 ore si possa riuscire a parlare di questa città e non dei soliti mostri che crea la sinistra”. Lo ha detto Giorgia Meloni, nel corso della conferenza stampa con il candidato del centrodestra al comune di Roma Enrico Michetti, insieme al leader della Lega, Matteo Salvini e al vicepresidente e coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani.

“A Roma lungo tutta la campagna elettorale c’è stata una presenza importante di tutti i leader a dimostrazione di quanto crediamo in questa campagna. L’amministrazione sarebbe compatta e coesa attorno a Michetti. Non così per i nostri avversari. Qualcuno fa accordi di palazzo ritenendo che i cittadini siano delle pecore. Al di là degli interessi dei partiti per arrivare alla vittoria, di condivisione c’è molto poco”, ha continuato la leader di Fratelli d’Italia. Salvini invece si è detto “fiducioso, per il nervosismo altrui, sulla possibile vittoria di Enrico Michetti”.

Michetti da parte sua ha detto che “parlando con Giorgia, Matteo, Antonio, noi abbiamo gli stessi ideali. Amiamo la patria, rispettiamo le istituzioni, rispettiamo il diritto, amiamo le regole, amiamo Roma. Quindi credo che il centrodestra sia unito più che mai sui valori”.

Come Meloni anche Tajani ha sottolineato l’importanza dei poteri speciali per Roma. “Non è un esercizio di diritto costituzionale, noi vogliamo più poteri per Roma per risolvere i grandi problemi mai risolti. Durante il governo Berlusconi venne fatta una norma che autorizzava la Regione a trasferire poteri al Comune di Roma, ma il presidente della Regione non lo ha mai fatto. Poi abbiamo presentato proposte di legge costituzionali che si stanno discutendo in Parlamento”, ha aggiunto l’esponente di Forza Italia, sottolineando fra l’altro che “è la Capitale del mondo con meno chilometri di metropolitana”.

“Manca la politica, la fantasia, le idee per fare questa città vivibile – ha proseguito -. È inutile che elogino Greta Thunberg quando poi non sono in grado di fare politica ambientale. Poi Roma ha una situazione economica devastante, biosognerà cominciare ad affrontare anche questo aspetto con il Governo”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna