Roma: al via i cantieri del superbonus in mille alloggi Ater

Valeriani al Tuscolano, noi prima Regione a usare lo strumento

Il tricolore sui ponteggi delle case Ater a Tor Bella Monaca

Inaugurato il primo cantiere in Italia per la riqualificazione degli alloggi di edilizia pubblica con lo strumento del Superbonus. Questo pomeriggio l’assessore regionale alle Politiche abitative Massimiliano Valeriani e il direttore generale di Ater Roma Luca Manuelli hanno visitato il complesso del Tuscolano, nel VII Municipio di Roma, dove sono iniziati i lavori di ristrutturazione ed efficientamento energetico di 120 appartamenti popolari. Lo rende noto la Regione Lazio. In particolare, gli interventi riguardano il rifacimento delle facciate con la realizzazione del cappotto termico, il ripristino e l’isolamento delle coperture, la sostituzione delle caldaie per il doppio salto di classe energetica e la sostituzione di infissi e oscuranti.

Queste opere consentiranno una riduzione di circa il 25% dei costi di riscaldamento degli alloggi, un miglioramento del comfort abitativo e una limitazione dell’impatto ambientale grazie alla diminuzione del 35% delle emissioni di anidride carbonica. Il Lazio è la prima regione italiana ad avviare i lavori di riqualificazione del patrimonio residenziale pubblico attraverso lo strumento del Superbonus 110%. Si è concluso positivamente, infatti, l’iter avviato da Regione, Ater Roma, Invitalia e Cassa Depositi: dopo la fase di studio e l’affidamento della progettazione, ora partono i primi cantieri. Il valore complessivo del primo stralcio è di 45 milioni di euro e interesserà quasi 1.000 appartamenti in sei quartieri di Roma: dal Tuscolano ad Acilia, per poi cominciare gli interventi nelle prossime settimane anche a Cinquina, Quarticciolo, Primavalle e La Rustica. Da una recente analisi è stato riscontrato che a seguito degli interventi di efficientamento energetico si stima un risparmio sulle bollette pari al 25%, mentre l’incremento medio del valore dell’edificio sarà del 30%, con un generale miglioramento della qualità della vita per i residenti. “Siamo la prima Regione a utilizzare lo strumento del Superbonus per la riqualificazione edilizia ed energetica che interesserà circa 1.000 alloggi nei complessi Ater di Roma: un altro positivo risultato per proseguire nel lavoro di ristrutturazione e ammodernamento del patrimonio residenziale pubblico” afferma Valeriani.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna