Roma, caos al concorsone del Comune: sessione annullata

"C'è un errore nel test". Nuova prova si svolgerà il 5 luglio

Caos alla Fiera di Roma dove si sta svolgendo il ‘concorsone’ indetto dal Comune. Nella sessione di questa mattina i candidati sono stati interrotti mentre effettuavano la prova in quanto la Commissione si è accorta in corso d’opera che in una domanda del test a risposta multipla c’erano due risposte uguali. Secondo quando si apprende però non sarebbero state previste delle domande di riserva per poter comunque proseguire con l’elaborato.

Si è ipotizzato poi di ripartire da zero con un nuovo test ma questo non è stato tecnicamente possibile per una questione legata ai tablet usati dai candidati. Di conseguenza la prova è stata annullata fra le proteste di tutti, molte persone infatti provengono da fuori Roma.

Tutti verranno nuovamente riconvocati.

”La sessione odierna del concorso per Funzionario Amministrativo bandito da Roma Capitale, che si sarebbe dovuta svolgere questa mattina alle ore 8,30 presso la Fiera di Roma, si svolgerà il prossimo 5 luglio 2021. Lo afferma una nota dell’Assessorato al Personale di Roma Capitale. ”La presidente della Commissione ha comunicato che a causa di un problema tecnico la prova di questa mattina è stata annullata e che non è stato possibile rinviarla al pomeriggio, dal momento che alle ore 14,30 erano già convocati oltre 3300 candidati per la prova da Funzionario Assistente Sociale. In giornata sarà pubblicato il nuovo calendario della convocazione relativa alla sessione annullata”.

“Dopo le polemiche sulla gestione delle prove per i dirigenti, continua il disastro della Giunta Raggi nella gestione del ‘concorsone’ del Comune di Roma con l’ annullamento della prova dei funzionari”. Lo dichiara Mariano Angelucci membro assemblea nazionale Pd. “Centinaia di candidati con un caldo cocente – aggiunge – oggi si sono visti prima sospendere e poi annullare la loro prova: una vergogna. Tante persone che per recarsi alla Fiera di Roma hanno speso soldi per il tampone e il viaggio si ritrovano a non sapere quando potranno svolgere il proprio esame. Oltre il danno la beffa. Siamo vicini a tutti loro e chiediamo alla Giunta comunale di trattare con dignita’ le persone che hanno studiato per mesi. Ora basta. Dopo 5 anni continuano i disastri della peggiore giunta della storia di Roma. Non si capisce come la Raggi possa ricandidarsi sindaco. Le persone non si meritano di essere trattate cosi’, intervengano subito per porre rimedio a questo disastro”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna