Roma: completata prima torre Ater a Tor Bella Monaca

Zingaretti "lavori da 1,4 milioni"

Sono terminati i lavori di riqualificazione edilizia ed efficientamento energetico nella prima torre Ater in via Santa Rita da Cascia 50 a Tor Bella Monaca a Roma. Gli interventi hanno riguardato il rifacimento delle coperture e delle facciate dell’edificio, oltre alla sistemazione delle parti comuni interne, con un finanziamento regionale di 1,4 milioni di euro. Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, insieme all’assessore alla casa Massimiliano Valeriani, ha effettuato un sopralluogo nella torre Ater completata. “Oggi a Tor Bella Monaca abbiamo visitato i cantieri delle torri in ristrutturazione. Ci dicevano che non sarebbe stato possibile, che le cose non sarebbero cambiate, oggi invece la prima torre è completata con un finanziamento regionale di 1,4 milioni, e tra poco anche la seconda, la terza e la quarta”, ha detto il governatore Zingaretti, durante un punto stampa presso l’ex bar Moccia, in via Castano.

“Nulla è impossibile se si crede in quello che si fa e si lavora senza sosta per raggiungere un grande obiettivo – ha aggiunto il governatore -. Facciate nuove, moderne, colorate, isolamento termico e tetti a norma. Ce l’abbiamo fatta e non ci fermiamo”, ha concluso Zingaretti. Sono stati avviati nel frattempo i cantieri nella seconda e nella terza torre Ater, ai civici 30 e 40, dove sono in corso i lavori di manutenzione e ripristino di coperture e facciate, che termineranno entro la fine dell’anno. Insieme alle opere di riqualificazione edilizia, verrà realizzata anche un’area verde attrezzata con nuove alberature e un parco giochi nello spazio fra la seconda e la terza torre, mentre nelle prossime settimane molti alloggi verranno raggiunti dalla fibra ottica per garantire non solo decoro urbano ma anche maggiori servizi con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei residenti. Nel Municipio VI sono in programma interventi per oltre 44 milioni di euro, che interessano la riqualificazione del patrimonio Ater, la realizzazione di nuovi appartamenti di edilizia pubblica, la rigenerazione delle aree verdi, anche attraverso il programma Ossigeno, il recupero di alloggi e locali occupati abusivamente, l’assegnazione di spazi commerciali con affitti calmierati attraverso bandi pubblici. “Anche a Tor Bella Monaca le cose possono cambiare: la prima torre è finita, seconda, terza e quarta completate in pochi mesi – ha dichiarato l’assessore Valeriani -. Non più facciate grigie e tristi ma palazzine vive che guardano al futuro. Isolamento termico, tetti, facciate, impianti e spazi comuni. La buona amministrazione esiste”, ha concluso Valeriani.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna