Roma: Federalberghi, non opportuno cambio assessore Turismo

Ipotesi sostituzione dell'Assessore di Roma Capitale

La Federalberghi Roma esprime “forte preoccupazione in merito alle sempre piu’ insistenti voci di sostituzione dell’assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Carlo Cafarotti”, al quale, secondo indiscrezioni delle ultime settimane, la sindaca Virginia Raggi potrebbe ritirare le deleghe.

“Pur trattandosi di un atto pienamente legittimo – prosegue – la rinuncia all’impegno dimostrato negli anni dall’assessore Cafarotti e’ ritenuta dall’associazione piu’ rappresentativa degli imprenditori alberghieri capitolini una scelta non opportuna, sia perche’ cadrebbe a pochi mesi dal termine del mandato dell’attuale giunta, sia, soprattutto, perche’ coincidente con il momento piu’ drammatico per il turismo romano dal secondo dopoguerra. Con pochissime aziende alberghiere attualmente aperte (una percentuale pari al 10%), un settore ormai allo stremo come quello dell’ospitalita’ si troverebbe per di piu’ di fronte ad un periodo di alcuni mesi di bloccante impasse dovuto alla fisiologica necessita’ da parte di un nuovo assessore di acquisire piena conoscenza delle sue problematiche e dinamiche complesse, con inevitabili riflessi sulla possibilita’ di sopravvivenza delle aziende ricettive e ricadute occupazionali di eccezionale gravita’”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna