Roma: intero territorio La Rustica accorpato al Municipio V

Ok da parte da Aula, 16 voti favorevoli seconda convocazione

L’Assemblea capitolina, convocata oggi in seconda convocazione, ha approvato all’unanimita’ dei 16 consiglieri presenti, l’attribuzione dell’intero territorio de La Rustica al Municipio V, attualmente suddiviso tra IV, V e VI.

“Una battaglia importante per i cittadini di La Rustica, che si battono per questo riconoscimento dell’accorpamento del territorio”, ha spiegato la presidente M5S della commissione Cultura Eleonora Guadagno intervenendo in Aula che poi ha precisato: “Constato un percorso unanime di coesione tra i diversi gruppi capitolini, partito da tre Municipi, IV, V e VI, che hanno votato d’atti d’indirizzo chiedendo all’Assemblea capitolina di arrivare a questo risultato”. “Le zone toponomastiche di Roma – ha sottolineato Guadagno – andranno riviste nel loro complesso, ma e’ importante intanto riunire questo territorio, attualmente suddiviso tra tre Municipi creando disagi indicibili ai cittadini nell’accesso ai servizi. Grazie a tutti i gruppi capitolini che hanno sostenuto questa iniziativa”.

Maurizio Politi, capogruppo capitolino della Lega ha invece sottolineato: “Non dimentichiamo, pero’, il passaggio successivo, e su questo faccio appello all’assessore al Bilancio Lemmetti: l’attribuzione di adeguate risorse al municipio di destinazione, altrimenti rischia di capitare come a Torre Spaccata dove avete votato l’attribuzione al VII Municipio del territorio, ma i servizi sono rimasti in capo al VI”, ha concluso.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna