Roma: lunedì 8 sciopero trasporto pubblico per 4 ore

Dalle 8,30 alle 12,30 anche per le ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitastellana-Viterbo.

(immagine di repertorio)

Lunedi 8 febbraio trasporto pubblico romano a rischio per lo sciopero nazionale di 4 ore, dalle 8,30 alle 12,30, proclamato dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Faisa Cisal, Fast Confsal. A Roma l’agitazione riguardera’ bus (incluse le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl), tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitastellana-Viterbo. Aggiornamenti in tempo reale su romamobilita.it.

Anche Cotral informa che il prossimo 8 febbraio le organizzazioni sindacali FILT CGIL – FIT CISL – UILTRASPORTI – UGL FNA – S.L.M. FAST CONFSAL – FAISA CISAL hanno proclamato uno sciopero di 4 ore, dalle ore 8:30 alle ore 12:30. Saranno garantite tutte le corse fino alle ore 8:30 e quelle alla ripresa del servizio alle ore 12:31.

Tutte le informazioni sulla modalita’ di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’account Twitter@BusCotral.

Motivazioni dello sciopero: rinnovo del contratto collettivo nazionale autoferrotranvieri, scaduto il 31 dicembre 2017; richiesta di miglioramento delle condizioni lavorative sul piano normativo e salariale. La percentuale di adesione al precedente sciopero nazionale di 4 ore del 24 luglio 2019 era stata del 26%.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna