Roma: Patanè, metro A salva, ottenuta proroga 12 mesi

"Potrà continuare a garantire il servizio secondo le modalità e la frequenza abituale".

“Abbiamo ottenuto dal ministero dei Trasporti una proroga di 12 mesi sulla mitigazione dei treni della Metro A, che pertanto e’ salva e potra’ continuare a garantire il servizio secondo le modalita’ e la frequenza abituale”. Lo annuncia Eugenio Patane’, assessore alla Mobilita’ di Roma Capitale.

“Si tratta di un risultato straordinario – aggiunge – non affatto scontato, che e’ frutto di un lungo e importante lavoro iniziato insieme ad Atac e al dipartimento al momento del nostro insediamento in assessorato. Ringrazio il ministero e tutto il gruppo di lavoro con cui ci siamo confrontati in queste settimane e con cui ci siamo impegnati a rispettare il cronoprogramma dei lavori, che avra’ una sua prima verifica entro marzo”.

Per scongiurare questo stop catastrofico per il servizio pubblico locale della Capitale, l’assessore ai Trasporti, Eugenio Patané, ha chiesto a un professore di Firenze, uno dei massimi esperti di trasporti ferroviari in Italia, di effettuare una perizia sui convogli della Metro A per attestare che essi possono restare in servizio senza rischi anche dopo la scadenza dei termini per le revisioni. Questo permetterà di revisionare a poco a poco tutti i treni della metropolitana, senza determinare lo stop di tutto il servizio.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna