Roma, Raggi: Ok assemblea a revoca Tor di Valle, avanti nuovo stadio

con 17 favorevoli (14 del M5S, più la sindaca, e 2 del Pd), nessun astenuto e nessun contrario

“Oggi ok Assemblea capitolina a revoca Tor di Valle. Ora possibile nuovo progetto stadio della Roma. Si apre nuovo capitolo per rilancio città #AvantiConCoraggio”. Così su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi.

L’Assemblea capitolina, riunita oggi in seconda convocazione, ha approvato la delibera sulla revoca di pubblico interesse sul progetto dello Stadio della Roma nell’area di Tor Di Valle.

L’Aula, con appello nominale richiesto dai consiglieri M5s presenti, ha approvato la delibera con 17 voti favorevoli, su 17 votanti.

Sicuramente la società del magnate Vitek ricorrerà al Tar e farà una causa per danni quantificata in circa 60 milioni di euro.

“Ringrazio i consiglieri del M5S in Aula che oggi sono qui presenti e fino all’ultimo giorno si stanno prendendo la responsabilita’ di votare delibere importanti come queste. Gli emendamenti presentati dal Pd che abbiamo votato e sottoscritto non correggono la delibera ma la vanno ad attualizzare: il provvedimento era formalmente corretto ma successivamente ci sono stati eventi che hanno reso necessaria una modifica dello stesso”. Lo ha detto Giuliano Pacetti, capogruppo M5s in Campidoglio, durante la dichiarazione di voto in Assemblea Capitolina, per la revoca del pubblico interesse sul progetto dello Stadio della Roma nell’Area di Tor di Valle. “Con questa votazione voltiamo pagina e chiudiamo un capitolo che non poteva andare avanti perche’ mancava il presupposto fondamentale,ovvero che anche la squadra di calcio, cosi’ come prevede la legge, sia disposta a firmare gli atti e portare avanti la progettualita’ presentata dal proponente – ha sottolineato Pacetti – . Questo e’ l’inizio di un percorso per il M5S: siamo pronti fin da domani ad accogliere le proposte che arriveranno dalle squadre di calcio della Capitale e valutarle al fine di permettere ai tifosi e ai cittadini romani di poter vivere un evento, uno spettacolo come quello di una partita di calcio in un posto confortevole e in uno stadio moderno”, ha concluso.

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna