Roma, Raggi: oltre 81mila certificati in edicole in soli 11 mesi

"Ampliati servizi offerti dai chioschi"

“A partire dallo scorso anno, le edicole di Roma Capitale possono rilasciare certificati anagrafici e di stato civile. Abbiamo introdotto questo servizio nuovissimo per agevolare i cittadini, non più costretti a fare lunghe file agli sportelli, e per sostenere le edicole, che rappresentano un settore da tempo in sofferenza. Di fatto, abbiamo ampliato il ventaglio dei servizi offerti dai chioschi di giornali, rilanciandoli anche come punti di riferimento per i romani, che hanno apprezzato moltissimo quest’iniziativa”. Lo spiega in un post su Fb la sindaca di Roma Virginia Raggi.

“Pensate che in soli 11 mesi, da dicembre 2019 a novembre 2020, le edicole hanno rilasciato ben 81.121 certificati: sono numeri importanti, e per questo, insieme all’assessore al Personale Antonio De Santis, abbiamo pensato di consentire alle edicole anche il rilascio dei certificati tramite delega, così da incrementare ulteriormente l’offerta al pubblico – aggiunge Raggi -. A questo scopo stiamo approntando un sistema informatico ad hoc che assicuri legalità e trasparenza attraverso il tracciamento delle generalità dei richiedenti”, conclude. «Semplificare al massimo la vita dei cittadini e supportare quei settori particolarmente colpiti dalla crisi economica: sono due priorità che portiamo avanti con il massimo impegno», conclude la sindaca di Roma

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna