Roma: Raggi presenta nuovi assessori, “priorità è il lavoro”

Commercio e Cultura soffrono crisi, Coia e Fruci all'altezza

“Le vere urgenze oggi sono il rilancio dell’economia, del lavoro e della coesione sociale, soprattutto dopo l’emergenza Covid. Ho deciso di nominare Andrea Coia assessore allo sviluppo economico, turismo e lavoro e Lorenza Fruci assessore alla cultura. Poi ho nominato Pietro Calabrese vicesindaco, gia’ assessore alla mobilita’”. Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi durante le sue comunicazioni in assemblea capitolina sull’ultimo rimpasto di giunta.

“Un ringraziamento a Luca Bergamo e Carlo Cafarotti (rispettivamente ex vicesindaco e assessore alla cultura e ex assessore al commercio, ndr) per il lavoro svolto in questi anni – ha proseguito -. Sono certa che i nuovi assessori sapranno dare un nuovo slancio alle politiche gia’ intraprese e soprattutto un ulteriore contributo al rilancio della nostra citta’. In particolare per quanto riguarda il commercio e turismo, viviamo un periodo drammatico. Abbiamo necessita’ di riprendere in mano questi settori ed applicare politiche forti di sostegno, che possono arrivare solo tramite un dialogo con tutte le forze produttive ed i lavoratori. Sono certa che Andrea Coia sapra’ intercettare le esigenze degli operatori economici. Allo stesso tempo, anche il settore culturale sta vivendo un momento in profonda crisi, con lavoratori che non lavorano da mesi e hanno bisogno di politiche di sostegno. Sono certa che Lorenza Fruci sapra’ ricucire un dialogo con i lavoratori del mondo della cultura che stanno sentendo in misura molto profonda questa drammatica crisi”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna