Roma: riqualificato tratto ciclopedonale via Capoprati

da piazza Maresciallo Giardino fino al Ponte duca d'Aosta

A Roma in occasione della manifestazione “Corsa di Miguel” è stato riqualificato il tratto di pista ciclopedonale di via Capoprati, da piazza Maresciallo Giardino fino al Ponte duca d’Aosta. Il dipartimento Csimu di Roma Capitale ha lavorato su 500 metri di pista deteriorata, intervenendo sulla pulizia del verde. Lo comunica in una nota l’assessora ai Lavori pubblici di Roma, Ornella Segnalini.

“Sulle piste ciclopedonali – spiega Segnalini – è in atto la manutenzione ordinaria, che il nostro dipartimento Csimu sta portando avanti, anche nei fine settimana, per rendere i percorsi agevoli e privi di ostacoli. Il tratto di via Capoprati – prosegue – richiedeva un intervento che abbiamo programmato per tempo anche con l’occasione di un evento molto sentito dalla comunità come la Corsa di Miguel. Agli atleti invio un grande in bocca al lupo, una buona corsa, in sicurezza, a tutti”.

Il rifacimento della pista di via Capoprati – prosegue la nota – fa parte del più ampio piano di riqualificazione che riguarda: la Regina ciclarum, il percorso cilcopedonale che si estende lungo la dorsale del Tevere per 42 chilometri da Castel Giubileo fino a ponte di Mezzocammino; la Pista dorsale Aniene, 10 chilometri da via Nomentana a viale Parioli; la pista che va da via del Collettore Primario a Ostia antica, 1.4 chilometri. Il costo complessivo degli interventi è di 600 mila euro e terminerà entro il 31 gennaio.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna