Roma si legge: arriva il sindaco della notte – PODCAST

Più sanzioni per ambulanti abusivi dalla questura

Ecco le principali notizie della giornata dalla rassegna stampa a cura di Marco Moretti che potete ascoltare anche in versione podcast (clicca qui).

Arriva il sindaco della notte 

La questura di Roma sta raccogliendo le segnalazioni che arrivano dall’amministrazione e dai municipi e intensificano il contrasto ai fenomeni di degrado. Tanto che oggi il titolo di apertura dell’edizione romana del Corriere è “Colosseo Daspo agli ambulanti. In quasi quattro mesi centinaia di misure di allontanamento e divieti di accesso all’area urbana. Sanzionati mendicanti, ubriachi, molestatori e parcheggiatori abusivi. Ma anche i turisti nelle fontane. Mentre la questura ha emesso più di 30 Dacur, sigla che sta per divieto di accesso alle aree urbane, nei confronti di chi si è reso responsabile di atti di violenza o di disturbo della quiete pubblica”. La Repubblica presenta “le 15 isole anti movida. La giunta Gualtieri cambia marcia: zone organizzate per delocalizzare la vita notturna della città. Entro l’estate in arrivo il sindaco della notte: “Modello Amsterdam! Per l’incarico in pole Lobuono”.

Polemica sulla foto dei poliziotti con le chitarre sequestrate 

C’è poi la foto della polizia di stato con gli agenti in posa davanti all’oggetto del sequestro. Di solito si tratta di armi, droga, refurtiva, questa volta sono stati esibiti strumenti musicali: una chitarra, un tamburello, delle casse per amplificare il suono e la foto è stata duramente criticata da Christian Raimo sulla Repubblica. L’operazione di polizia è stata effettuata nel quartiere di San Lorenzo, uno di quei luoghi alle prese con gli eccessi della vita notturna più volte denunciati dai residenti. Oltre ai sequestri sono arrivate anche le denunce per schiamazzi e disturbo della quiete pubblica. E foto o non foto l’operato della polizia è stato apprezzato dalla presidente del municipio II Francesca Del Bello che aveva invocato la stretta contro gli eccessi e ha commentato: “La polizia sta eseguendo correttamente il proprio lavoro e, anzi, la ringrazio”.

Commissariata Santa Cecilia

Dal Corriere: “La ministra commissaria Santa Cecilia. Dopo due ispezioni rimuove il presidente e il direttore del Conservatorio. Alla base della decisione della ministra dell’Università e della Ricerca Messa ci sarebbero criticità gestionali sia amministrative e finanziarie sia didattiche con improprio utilizzo delle risorse e procedimenti disciplinari avviati dal direttore in situazioni di potenziale conflitto di interessi”.

La Sapienza primo ateneo d’italia

Intanto nuovo riconoscimento per l’Università La Sapienza prima in Italia tra gli atenei secondo la classifica del Center for world university ranking. In Europa la Sapienza avanza di un posto e raggiunge la 37esima posizione. “Conferma prestigiosa – commenta la rettrice Antonella Polimeni – ottenuta sulla base di solidi criteri oggettivi”.

Turismo: cresce la domanda ma manca il personale

 Anche il ponte del 25 aprile è andato molto bene in termini di afflussi turistici, e il Sole 24ore pone il problema: “Turismo, cresce la domanda, ma è emergenza per il personale. Per l’industria delle vacanze il più grande problema sarà trovare i lavoratori stagionali. La presidente di Federturismo Marina Lalli avverte che è il caso di farsi trovare preparati, per l’estate è atteso l’arrivo di un numero di stranieri paragonabile al 2019”.

Il Comune vende le mucche

Il Tempo scrive che “le mucche costano troppo. Gualtieri le vende. All’asta 400 mucche da latte e da carne della riserva di Castel di Guido dove gli animali da sfamare sono diventati troppi. Il Comune fa sapere che è necessario mantenere l’allevamento a un livello proporzionato alla sua capacità di produzione. Il numero di animali delle fattorie gestite da Roma e Regione cresce ogni anno”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna