Roma si legge: Il centrosinistra in controtendenza nel Lazio – PODCAST

Perde Frosinone e Viterbo. Un civico vince a Guidonia, al centrosinistra Ciampino e Cerveteri

Ecco le principali notizie della giornata dalla rassegna stampa a cura di Marco Moretti che potete ascoltare anche in versione podcast qui.

Il centrosinistra perde Frosinone e Viterbo

Il centro sinistra ha perso nei due capoluoghi di provincia dove ieri si sono votati i ballottaggi: Frosinone e Viterbo in una sorta di controtendenza rispetto alle altre regioni. Il Corriere titola: “Il centrosinistra non sfonda. Frosinone a Mastrangeli, Viterbo alla civica Frontini. Crolla l’affluenza -13%. Nei principali centri: a Guidonia il civico Lombardo batte Masini del centrodestra, mentre a Sabaudia vince il centrodestra con Calenda. Al centrosinistra vanno Ciampino e Cerveteri. A Viterbo superata Troncarelli, assessora regionale al welfare, in Tuscia arriva Chiara Frontini la prima sindaca nella storia di Viterbo”. Il Messaggero mette in evidenza l’affermazione di “un sindaco civico a Guidonia e la sinistra che conquista Ciampino. Anche a Cerveteri c’è la prima volta di una donna: Elena Maria Gubetti. Tramonta l’era del Movimento 5 stelle a Guidonia Montecelio. Ardea e Sabaudia avranno un governo di centrodestra.

“Le mani della mafia sulla bonifica di Malagrotta.

In prima sulla Repubblica: “Le mani della mafia sulla bonifica di Malagrotta. Il commissario nominato da Mario Draghi lo scrive ai pm: legami con le organizzazioni criminali e aggiunge occorre evitare che chi ha concluso affari con i clan, oggi possa accedere agli appalti dei cantieri”. E sul Corriere l’assessore all’Urbanistica Veloccia dice che “gli investitori puntano a Roma, ma la burocrazia li impaurisce. Per esempio Veloccia ancora si interroga su come vada risolto il problema annosissimo dei collaudi alle opere pubbliche, pronte ma che non possono andare in esercizio”. E a proposito di esempi c’è sempre il caso Metropolitan che oggi riprende la Repubblica: “Nessun cantieri, nessuna ristrutturazione. Dopo 12 anni di tira e molla, di burocrazia e lettere rimaste senza risposta, si arena definitivamente il progetto per il recupero del Metropolitan, lo storico cinema di via del corso destinato a restare chiuso. Nonostante il via libera del Campidoglio. Ma a bloccare i lavori è una delibera approvata dalla Regione Lazio e firmata dall’omologo di Veloccia in Regione Massimiliano Valeriani per un problema di percentuali di destinazione d’uso”.

 

Caldo record, temperature fino a 40 gradi

Saliranno ancora di più le temperature oggi e domani, con le massime che sfioreranno i 40 gradi. Il Tempo scrive che “i laghi dei Castelli romani sono ai minimi storici. I bacini vulcanici di Albano e Nemi continuano a prosciugarsi e sono iniziate le turnazioni con diminuzione di pressione nelle condutture di 5 comuni. Mancano all’appello più di 50 milioni di metri cubi di acqua”.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna