Roma si legge: Il temporale della notte a Roma ha causato danni e disagi – PODCAST

Venti di burrasca e centinaia di fulmini caduti hanno portato ad un abbassamento delle temperature, l’affondo del Vescovo ausiliario: Roma a rischio “giungla urbana”, di business dell’immondizia tra interessi opachi parla il generale dei Carabinieri Vadalà, sarà a Pietralata lo stadio della Roma, pronto per il 2027, notte di libri e stelle per il premio Strega

Ecco le principali notizie della giornata dalla rassegna stampa a cura di Marco Moretti che potete ascoltare anche in versione podcast qui.

Maltempo a Roma, violentissimo temporale nella notte

All’una di notte a Roma è anche arrivato il previsto violento temporale con forti venti di burrasca. “La tempesta, durata poco più di un’ora, – racconta l’edizione online della Repubblica – ha causato danni e disagi. Numerose le richieste di intervento. Centinaia i fulmini caduti, mappati dai siti specializzati e commentati dai cittadini sui social”. La calma è tornata dopo circa un’ora, insieme all’abbattimento delle temperature, aria fresca nel week end per quella che i meteorologi chiamano una tregua dal caldo insopportabile di questi giorni.

Il vescovo Ambarus contro il degrado di Roma

Il Corriere dà molto spazio al “duro affondo del Vescovo ausiliario di Roma, Monsignor Benoni Ambarus, sul rischio che la città si trasformi – e sono sue parole – in una giungla urbana, tra rifiuti, roghi e cinghiali. Il sacerdote ritiene che i romani meriterebbero un premio perchè arrivano “alla fine della settimana senza avere ‘scapocciato’ troppo nella corsa ad ostacoli che devono vivere su tutti i fronti”. Il monito suona ancora più perentorio in vista del Giubileo per il quale sono attesi milioni di pellegrini e la Capitale non può permettersi una figuraccia internazionale”.

Rifiuti Roma, si punta su Guidonia

Ma intanto nella Roma di oggi si continua a parlare di lotta ai rifiuti, sempre il Corriere parla dei vertici dell’Ama alla ricerca di nuovi sbocchi: “si punta su Guidonia, ma l’impianto di Cerroni è irraggiungibile causa buche. Dovrebbe attivarsi la Città metropolitana per interventi di ripristino: le buche impediscono il passaggio di mezzi pesanti”, senza considerare tutto il resto dai ricorsi ai vizi procedurali.

Di “business dell’immondizia tra incendi e interessi opachi” parla il Sole 24 Ore: “Parallelamente all’attenzione dei Pm su casi come l’incendio di Malagrotta, è arrivata un’informativa bollente a firma del commissario governativo per la bonifica, il generale dei Carabinieri Luigi Vadalà. Il militare solleva ombre di Cerroni affermando che ‘appare importante che chi ha fatto affari con soggetti contigui alla criminalità organizzata non possa accedere agli appalti per bonificare i territori che ha contribuito ad inquinare”.

Piantedosi: via gli abusivi dal centro

Il Messaggero intervista invece il Prefetto Piantedosi che annuncia: “via gli abusivi dal centro. In molte zone il vero problema riguarda l’ambulantato e l’abusivismo. Le forze dell’ordine sono già a lavoro. Un piano per riqualificare il centro e per disciplinare la movida. Piantedosi sostiene di aver fatto revocare le licenze alle attività che somministravano alcol ai minori e assicura supporto alla polizia locale nel controllo sull’occupazione di suolo pubblico”.

Ok allo stadio della Roma a Pietralata

Dalla Repubblica: “A Pietralata lo stadio del centenario. Okay del Campidoglio all’impianto della Roma. Sarà pronto nel 2027, stretta di mano ieri tra la società e il Campidoglio, da ieri l’accordo è ufficiale”.

“Notte di libri e stelle per lo Strega – dal Corriere – Il Ninfeo di Villa Giulia ha accolto centinaia di ospiti per il premio più ambito” che hanno sfidato prima il caldo e poi la pioggia. Abbiamo messo a tavola sedute oltre 500 persone, certo non le mille del periodo pre Covid, ma ripartiamo, dicono soddisfatti gli organizzatori”.
 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna