Roma: Tar del Lazio respinge richiesta dei vetturini, resta ordinanza Gualtieri

Stop a circolazione nelle giornate più calde dalle 11 alle 18 a tutela del benessere dei cavalli

Il Tar ha respinto la richiesta di sospensiva dell’ordinanza sindacale che disciplina per l’estate gli orari delle botticelle romane a tutela dei cavalli.

In una nota il Campidoglio riferisce che a seguito dell’ordinanza del sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, (107 del 24 giugno 2022) con cui si sono disposti divieti di circolazione delle botticelle nelle giornate caratterizzate da ondate di calore di livello 2 e 3, estendendo l’orario dalle 11:00 alle 18:00 a tutela del benessere dei cavalli, i vetturini hanno presentato al Tar del Lazio un’impugnazione di tale ordinanza e la contestuale richiesta di misure cautelari sino alla convocazione della camera di consiglio fissata il 4 agosto prossimo venturo.

Il dipartimento Tutela ambiente capitolino comunica che in data 27 giugno 2022 il Tar, con il decreto 7375, ha respinto la domanda di applicazione delle misure cautelari e quindi di sospensiva delle prescrizioni contenute nell’ordinanza del sindaco, presentata dai vetturini.

Il decreto del Tar, dunque, nelle motivazioni del respingimento delle istanze dei vetturini, conferma la validita’ dei criteri che hanno motivato i divieti disposti dall’ordinanza sindacale a tutela dei cavalli, che si sono basati sulle ricerche dell’Ispra sul fenomeno delle isole di calore cui Roma e’ particolarmente soggetta, quindi includendo ulteriori parametri a quelli della temperatura, quali il tasso di umidita’, la ventilazione e l’irraggiamento solare.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna