Sanità: nuovo ospedale Tiburtino a Roma, firmato contratto appalto per progettazione

Sorgerà in un’area di proprietà della ASL Roma 5 a Tivoli Terme.

Per il nuovo ospedale Tiburtino (Not) si va avanti celermente. Dopo il lavoro della commissione giudicatrice che in tempi rapidissimi aveva deliberato l’affidamento della progettazione di fattibilità tecnico-economica per un valore di oltre 6 milioni e mezzo di euro, ora è stato fatto un ulteriore passo avanti con la firma del contratto d’appalto per la progettazione definitiva ed esecutiva del Not.

“La sanità del Lazio sta cambiando e l’ospedale Tiburtino sarà un ospedale di carattere metropolitano in un quadrante estremamente popoloso come quello Est lungo le principali dorsali di comunicazione autostradale, viaria e ferroviaria. Stiamo dimostrando che un servizio sanitario che cresce e che è definitivamente alle nostre spalle la stagione del commissariamento”, spiega l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“I nostri uffici stanno lavorando con grande rapidità e siamo soddisfatti di come procedono le fasi che porteranno alla realizzazione del nuovo ospedale Tiburtino – commenta il direttore generale della Asl Roma 5. Giorgio Giulio Santonocito -. Il costo complessivo dell’opera ammonta a oltre 204 milioni di euro, con finanziamenti provenienti dallo Stato e dalla Regione Lazio. L’Ospedale come ormai noto sorgerà in un’area di proprietà della ASL Roma 5 a Tivoli Terme. Una struttura all’avanguardia e che conterà circa 400 posti letto”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna