Scontro Cafarotti-commissione, “stop delibera ambulanti”

"deve essere ritirata". Protesta ambulanti a via dei Cerchi contro spostamento bancarelle

Presidio ambulanti (Foto Omniroma)

“La ‘delibera rotazioni’ (quella proposta dal pentastellato presidente della commissione commercio di Roma Andrea Coia, ndr) deve essere ritirata. Ho convocato i parlamentari: provvedimenti su temi così importanti vanno condivisi in termini di modalità, partecipazione e soprattutto contenuto. Il mio Assessorato è qui per creare lavoro”. Lo ha annunciato l’assessore allo sviluppo economico di Roma Carlo Cafarotti.

Questa mattina proprio sotto il dipartimento allo sviluppo economico c’è stata una protesta di ambulanti a cui Cafarotti, come emerge da un video pubblicato sulla sua pagina Fb, ha annunciato i suoi intendimenti.

Circa 200 operatori si sono dati appuntamento per opporsi alle delocalizzazioni delle bancarelle avviate dall’amministrazione M5s. In tutti i Municipi della capitale, infatti, da via Tuscolana a via Tiburtina, passando per via Appia Nuova, si sta procedendo allo spostamento delle bancarelle, secondo quanto stabilito dalla delibera 30. La proposta di delibera del presidente della commissione capitolina Coia, prevede la trasformazione delle rotazioni in posti fissi. Gli operatori, però, lamentano che i nuovi stalli per le loro bancarelle non hanno lo stesso valore economico e commerciale.

Quella di oggi non è la prima protesta messa in atto degli ambulanti lo scorso 30 aprile manifestarono a piazza della Madonna di Loreto.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna