Sicurezza: a Roma vetrine accese di notte, incentivi a commercianti

Il protocollo d’intesa è stato sottoscritto questa mattina

selfp

Più luci in città per la sicurezza a Roma grazie ad un incentivo per i commercianti che terranno le vetrine e le insegne accese di notte.

Questo obiettivo è stato raggiunto grazie al protocollo d’intesa sottoscritto questa mattina dal prefetto Gerarda Pantaleone, dal sindaco Virginia Raggi, dal presidente della Camera di commercio Lorenzo Tagliavanti e dall’amministratore delegato di Acea Stefano Antonio Donnarumma.

L’accordo è stato perfezionato sulla base delle indicazioni emerse dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica dello scorso 15 novembre. “Grande soddisfazione per un concreto risultato raggiunto per rafforzare la sicurezza nella Capitale – ha commentato il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese – . E’ un progetto pilota che parte in due municipi e costituisce un modello di sicurezza partecipata e che potrà essere esteso anche in altre aree della Capitale. Il mio apprezzamento va a tutti i firmatari del protocollo coordinati dal prefetto”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna