Stadio, Grillo: se si farà no ai palazzinari

Il leader del Movimento 5 Stelle è arrivato in Campidoglio per un vertice con la sindaca a cui parteciperà anche Casaleggio

Beppe Grillo leader del M5s è arrivato in Campidoglio. “Vi rendete conto delle domande che mi fate? Ma signori… Pensate alle domande!”, ha detto ai giornalisti che gli chiedevano se lo stadio della Roma si farà. E sul nuovo assessore all’Urbanistica: “lo stiamo individuando”.

Stadio sì o no? “Ancora non si sa”. Così Beppe Grillo uscendo dall’hotel Forum. E ha aggiunto: “Sulle stadio ci sono delle problematiche che discuteremo con la giunta e ed il sindaco Raggi e questo è normale”. “Darò indicazioni sullo stadio? Non sono indicazioni e comunque se si dovesse fare lo stadio con le strutture vicino, sarà fatto con i criteri mai visti qui. Se ne dovrà occupare un costruttore, non un palazzinaro. È tutto in discussione”, ha concluso.

Beppe Grillo è arrivato in Campidoglio accompagnato dai due deputati pentastellati del gruppo di supporto agli enti locali, Alfonso Bonafede e Riccardo Fraccaro. Alta attenzione per l’arrivo del leader in piazza del Campidoglio dove i cronisti sono stati fermati dietro le transenne all’ingresso principale a Palazzo Senatorio e a loro Grillo ha risposto dalle scale all’ingresso della lupa.

In Campidoglio, accedendo da un ingresso secondario, secondo quanto si è appreso è arrivato anche Davide Casaleggio accompagnato dal capo della comunicazione del M5s Rocco Casalino. All’incontro in programma tra il sindaco di Roma Virginia Raggi e il leader M5s Beppe Grillo prenderanno parte quindi oltre a Casaleggio Jr anche i due deputati Bonafede e Fraccaro, arrivati insieme a Grillo.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna