Stadio Roma: Gualtieri, pronti a vagliare progetti per Lazio

Interlocuzioni in corso con società. Per Flaminio incontro con Cdp, da conferenza servizi no a vecchio progetto

Per la realizzazione dello stadio delle due società di calcio, in particolare la As Roma “è in corso un’interlocuzione con la Roma e li ringrazio per la professionalità e la riservatezza. Per ragioni di serietà ne parleremo più nel dettaglio quando avremo terminato questo confronto, partendo dal fatto che occorre valutare i progetti quando vengono presentati. Questo vale per la Roma e anche per la Lazio, qualora presentasse un progetto”. Lo ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, interpellato durante la conferenza stampa di presentazione dei fondi Pnrr per gli impianti sportivi in Campidoglio.

Sulle ipotesi in campo, dalla localizzazione dello stadio del club giallorosso a Pietralata, così come quella di poter lasciare alla As Roma lo stadio Olimpico e alla Ss Lazio lo stadio Flaminio “il lavoro sta procedendo con grande serietà, professionalità e riservatezza, e qui mi fermo”, ha detto.

Per il recupero dello Stadio Flaminio il Campidoglio ha, comunque, ricevuto una richiesta di incontro da Cassa depositi e prestiti. Lo ha reso noto lo stesso sindaco: “Esisteva una proposta per il Flaminio che era gia’ stata presentata quando siamo arrivati e che ci impediva di esaminare altri progetti – ha detto Gualtieri -. Pochi giorni fa, giovedi’ scorso, la conferenza dei servizi si e’ conclusa con una risposta negativa e ora siamo nelle condizioni di esaminare altri progetti. Ce n’e’ uno in particolare per cui abbiamo avuto una richiesta di incontro da Cdp ed esamineremo. Al di la’ del progetto – ha concluso – comunque, per noi la priorita’ assoluta e’ che il Flaminio cessi di essere l’ennesima vergognosa incompiuta della nostra citta’”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna