Stadio Roma, Raggi: aspetto Friedkin, a Lazio interessa Flaminio

"L'AS Roma avrà il suo stadio"

L’AS Roma avra’ il suo stadio. Dopo aver chiuso il capitolo Tor di Valle con la revoca della precedente delibera, siamo determinati ad andare avanti. Lo chiede la citta’, lo chiedono i tifosi”. Lo scrive la sindaca di Roma Virginia Raggi su Facebook rilanciando una intervista con il Corriere dello Sport.

“Aspettiamo il progetto dei Friedkin – prosegue – e c’e’ di piu’: la SS Lazio e’ interessata alla ristrutturazione del Flaminio. Due stadi per la nostra citta’, investimenti che porteranno lavoro in questo periodo di ripartenza. E’ la nostra priorita’”.

Sullo Stadio della Roma “ora aspettiamo la presentazione di un progetto. Si e’ chiuso il capitolo di Tor di Valle, se ne apre uno nuovo per la Roma e per la citta’. Il nuovo Stadio e’ accolto con favore da questa amministrazione perche’ portera’ investimenti e posti di lavoro in un periodo economico molto delicato”, ha detto appunto la sindaca di Roma nell’intervista al quotidiano Corriere dello Sport, in merito alla revoca di pubblico interesse su Tor di Valle di mercoledi’ scorso. In merito all’incontro con i Friedkin, proprietari della societa’ As Roma, la sindaca ha aggiunto che e’ previsto “a brevissimo. Non mi faccia dire di piu’. Solo un appello: Dan e Ryan, venite in Campidoglio. Vi sto aspettando”. Sui tempi dopo la presentazione di un progetto Raggi spiega che “e’ presto per dirlo. Il progetto stesso verra’ analizzato dai vari uffici, i tecnici si parleranno. Ma noi siamo pronti a fare tutto nel piu’ breve tempo possibile, naturalmente nel rispetto della legge. Siamo pronti, insomma”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna