Tar conferma: ok divieto uso botticelle in caso ondate calore

Respinta richiesta di una serie di conducenti romani

È confermata l’ordinanza con la quale la sindaca di Roma, Virginia Raggi, il 28 giugno scorso ha stabilito il divieto di circolazione delle botticelle quando si verificano ondate di calore in città. L’ha deciso il Tar del Lazio respingendo la richiesta con la quale una serie di conducenti sollecitava il provvedimento sindacale che stabilisce che nel periodo da giugno a settembre si debba consentire la circolazione delle botticelle solo a partire dalle 18 purché la temperatura sia inferiore ai 30 gradi.

Il Tar ha ritenuto che “la domanda cautelare difetta del requisito del periculum, attesa l’imminente scadenza dell’efficacia temporale dell’atto”, e considerato che “nella ponderazione complessiva degli interessi, appare preferibile mantenere integro l’atto impugnato”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna