Taverna: farò uscire mamma da casa, anche se ha i requisiti

“c'è stata dimenticanza amministrativa”

Paola Taverna e Carla Ruocco

“Ci sarebbe da raccontare 80 anni di storia di una donna, vedova a 46 anni, che ha cresciuto due figlie in uno dei quartieri più complicati di Roma e che lo ha fatto sempre con grande onestà. Un valore che ha trasmesso a me e alla mia famiglia e sul quale ho fondato il mio ruolo politico. Per questo farò uscire mia madre da quella casa, nonostante abbia i requisiti e si sia trattato di una mera dimenticanza amministrativa”.

Lo scrive la vicepresidente M5s del Senato Paola Taverna che spiega: le farà lasciare la casa “per sottrarla al voyeurismo, alla morbosità di questa informazione che, pur di colpire un esponente politico di un partito, che probabilmente non le piace, non ha lesinato a speculare sul dolore di una donna. Scrivete pure quello che volete, io continuo, continuo sulla mia strada”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna