Terna, al via procedimento riassetto rete elettrica Roma sud

Un nuovo collegamento interrato di circa 18 km fino alla Cabina Primaria di Ciampino

Un investimento di circa 30 milioni di euro per aumentare l’efficienza della rete elettrica. Un nuovo collegamento interrato di circa 18 km fra la Stazione Elettrica di Roma Sud e la Cabina Primaria di Ciampino. E’ quanto prevede il progetto della societa’ Terna che, in seguito all’avvio del procedimento autorizzativo da parte del Ministero della Transizione Ecologica per la realizzazione di un nuovo elettrodotto in cavo interrato a 150 kV che colleghera’ la Stazione Elettrica di Roma Sud e la Cabina Primaria di Ciampino, pubblica l’avviso con l’elenco delle particelle relative alle aree potenzialmente interessate dalla costruzione delle nuove opere. Lo rende noto Terna. L’intervento prevede un collegamento in cavo interrato a 150 kV lungo 17,4 km.

Il nuovo tracciato, che rientra nel piano di riassetto della rete elettrica nell’area sud di Roma, interessera’ per larga parte il capoluogo (13,4 km), coinvolgendo anche i Comuni di Pomezia, Marino e Ciampino. Lo Inoltre, il progetto prevede il prolungamento di 2,9 km, del cavo a 150 kV che, dalla Cabina Primaria di Ciampino, andra’ ad alimentare la Cabina Primaria Banca d’Italia. Una volta completato e consegnato a regolare esercizio, il nuovo collegamento consentira’ la demolizione di un tratto di circa 9 km, per un totale di 52 sostegni, dell’esistente elettrodotto aereo a 60 kV tra il Comune di Ciampino e il Comune di Albano Laziale. Oltre ai Comuni sopracitati, saranno coinvolti dallo smantellamento di linee anche Castel Gandolfo e Ariccia.

“La nuova infrastruttura consentira’ di aumentare la qualita’ del servizio dell’energia elettrica garantendo una maggiore efficienza della rete nell’area interessata e riducendo l’impatto sul territorio delle infrastrutture elettriche esistenti con benefici ambientali e paesaggistici per le comunita’ locali”, sottolinea Terna

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna