Trasporti: Ncc, pronti a supportare il tpl di Roma

Le associazioni Ncc spiegano "di aver inviato nei giorni scorsi una lettera ad Atac" con la quale si rendono disponibili

A una settimana esatta dall’inizio delle scuole “e vista la grave situazione organizzativa relativa alla disponibilità dei mezzi a disposizione per l’utenza scolastica, gli operatori del noleggio con conducente vetture si propongono come supporto al trasporto pubblico locale”. Lo comunicano in una nota le associazioni riunite nell’Osservatorio regionale autoservizi pubblici non di linea Ncc Roma e Lazio (Orancc Lazio), rappresentanza della categoria noleggio con conducente, aziende che contano 29.000 addetti sul territorio nazionale e oltre 11.000 addetti nella Regione Lazio.

Le associazioni Ncc spiegano “di aver inviato nei giorni scorsi una lettera ad Atac” con la quale si rendono disponibili “ad effettuare corse con mezzi immatricolati fino a nove posti in sostituzione degli automezzi con capienza maggiore normalmente impiegati da Atac”. “Abbiamo proposto l’utilizzo dei mezzi Ncc anche nelle ore notturne – si legge nella nota -, considerando la minore affluenza di utenza, e per il trasporto di alunni anche inabili con messa in atto a livello circoscrizionale. Tale iniziativa permetterebbe agli Ncc di incrementare il numero di corse e ad Atac di utilizzare maggior numero di mezzi e di personale nelle fasce diurne facilitando la messa in opera di tutte le misure di sicurezza anti Covid. Attendiamo una risposta alla missiva nella speranza di essere convocati quando prima”, conclude la nota delle associazioni Ncc.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna