Turismo: assessore Onorato, “il Governo aiuti Roma o rischio svendita a fondi internazionali”

Tra gli effetti collaterali della pandemia - ha ricordato l'assessore capitolino - c'è quello dei diversi vaccini non riconosciuti dall'Unione Europa che, di fatto, impediscono l'arrivo di turisti dai Paesi dell'Asia e del Sud America

Il nuovo assessore al Turismo Sport e Grandi eventi di Roma, Alessandro Onorato.

“Roma da sola non ce la può fare, il governo deve sostenere il tessuto economico e turistico della città fino alla fine della crisi, se non vuole che venga svenduto a fondi internazionali. Il prezzo della pandemia lo pagano le città d’arte, Roma più di tutte”. Lo ha detto l’assessore al Turismo e grandi eventi di Roma Capitale Alessandro Onorato in una intervista al Corriere della Sera.

Tra gli effetti collaterali della pandemia, c’è quello dei diversi vaccini non riconosciuti dall’Unione Europa che, di fatto, impediscono l’arrivo di turisti dai Paesi  dell’Asia e del Sud America. “Se l’Europa – spiega l’assessore – non riconosce i vaccini cinesi e russi ci taglia fuori dal mercato asiatico e sudamericano, che nel 2021 ha fatto registrare 5 milioni di presenze in meno rispetto al 2019. Il mercato cinese resta per noi fondamentale, non a caso con l’ambasciata di riferimento abbiamo un dialogo costante”.

Onorato ha detto di aver incontrato “pochi giorni fa il sindaco di Pechino e della provincia dell’Hubei in vista delle olimpiadi invernali” per “rinnovare l’amicizia e la cooperazione. Roma deve creare tutte le condizioni necessarie affinché ripartano i flussi dal Far east”.

Infine ha ricordato che domani “affronteremo il tema dell’abusivismo, taxi e Ncc, a Fiumicino e Ciampino nel comitato per l’ordine e la sicurezza convocato dal prefetto. Nel frattempo – ha concluso – stiamo predisponendo un servizio comunale di assistenza ai turisti al loro arrivo a Fiumicino come avviene a New York e a Miami. Finalmente, grazie agli steward, chi vuole visitare Roma saprà cosa fare e dove andare”.

Approfondimento nei dossier

© StudioColosseo s.r.l. - studiocolosseo@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna