Zingaretti, sulle strade del Lazio nuovi cantieri per 152 mln

Parallelamente Fs comincia gli investimenti sulla rete del ferro

“Le grandi consolari passano in gestione ad Anas che investirà 80 milioni di euro per nuovi cantieri nelle strade della nostra regione. Contemporaneamente la Regione sta mettendo in campo 72 milioni di euro sulla rete che prenderemo in gestione dalle province: complessivamente aprono nelle strade del Lazio 152 milioni di euro di nuovi cantieri per produrre qualità sicurezza e una viabilità migliore”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, presentando, presso la sede della giunta regionale, il passaggio di competenza di circa 684 chilometri di strade da Astral Spa ad Anas Spa.

“Parallelamente – ha aggiunto il governatore – Fs comincia gli investimenti sulla rete del ferro. Quindi si arriva a una gestione più razionale delle strade: basta con la confusione tra comunali regionali, provinciali, statali. Ci sarà una grande semplificazione, ma soprattutto un grande investimento finanziario per aumentare la vivibilità soprattutto per l’ingresso e l’uscita dalla Capitale. Grandi arterie – ha concluso Zingaretti – che spesso ci fanno soffrire tutti i giorni quando vi si passa”

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna