Fiamme alla Cecchignola, Vigili del Fuoco al lavoro

Protezione Civile: solo ieri ben 84 incendi su tutto il territorio regionale. Nello specifico sono stati 50 gli interventi solo a Roma e provincia.

Il rogo di sterpaglie (Foto da residenti)

Fiamme alla Cecchignola. A quanto riferito un rogo in corso in via Pio Emanuelli. A bruciare sono sterpaglie. Sul posto al lavoro due squadre e un’autobotte dei vigili del fuoco del comando di Roma.

Nuove fiamme oggi dopo la giornata di ieri estremamente impegnativa per la Protezione Civile del Lazio che ha visto circa 350 volontari di Protezione civile della Regione Lazio impegnati per domare ben 84 incendi che si sono sviluppati su tutto il territorio regionale. Nello specifico sono stati 50 gli interventi solo a Roma e provincia. “Le associazioni di volontariato coinvolte nelle operazioni di spegnimento, di supporto ai Vigili del Fuoco, sono state oltre 100. Per spegnere gli incendi più vasti si è ricorso a 10 interventi di mezzi aerei”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

“E’ da giorni che la Capitale è presa nella morsa degli incendi. Le cause sono i soliti piromani di turno e la vergognosa incuria in cui versa il verde cittadino che in ogni luogo fa vedere erbacce e sterpaglie non rimosse, che non ci mettono nulla a prendere fuoco. Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni con tanto di immagini da parte di cittadini residenti in diversi quartieri di Roma, da via Palmiro Togliatti a via Cristoforo Colombo, da via della Magliana a via Tiburtina, che testimoniano l’inferno di fuoco che sta divampando in tutta la città e che non si ferma, senza dimenticare i roghi tossici causati dai rom, che stanno avvelenando i romani e per i quali da tempo stiamo chiedendo inutilmente alle istituzioni dei provvedimenti adeguati. Questi roghi tra l’altro oltre a causare disagi nella circolazione in quanto bloccano arterie cittadine importanti che necessitano la chiusura per ore delle medesime, sono un aggravio economico per i cittadini in quanto vengono messi in campo per motivi di sicurezza e spegnimento, intere squadre di Vigili del Fuoco. Vorrei ricordare al sindaco Raggi che non può continuare ad abbandonare Roma nell’incuria e nel degrado totale, e che se non si è in grado di governare in modo appropriato la Capitale d’Italia, sarebbe il caso di fare un passo indietro, per il bene dei cittadini e della medesima, che eviterebbe così di continuare a fare brutte figure”. Lo dichiara, in una nota, Francesco Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna