torna su
25/05/2019
25/05/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Choc a Latina, prostituta picchiata e morta in strada

Molto probabilmente la giovane, di appena 23 anni, è deceduta a seguito delle violente percosse subite da un cliente

Avatar
di Redazione | 2017-08-25 24/08/2017 ore 14:29
(ultimo aggiornamento il 25 Agosto 2017 alle ore 23:48)

Choc a Latina. Una giovane di 23 anni è stata trovata morta nella notte lungo via dei Monti Lepini, nel territorio di Prossedi. L’allarme è arrivato intorno alla mezzanotte. Sul corpo alcuni segni di violenza. Il sospetto è che la ragazza possa essere stata picchiata per poi morire sulla statale. Il luogo del ritrovamento è stato raggiunto nella notte dai carabinieri del comando provinciale di Latina e dal magistrato di turno.

Si tratta di una prostituta residente a Frosinone. Un primo esame esterno sul corpo della ha evidenziato la presenza di diverse ecchimosi. Il sospetto è che la donna possa essere stata picchiata durante un incontro con un cliente, come lei stessa avrebbe raccontato ai parenti quando si è sentita male. La giovane, che avrebbe compiuto 24 anni a settembre, si trovava in auto con due parenti, una donna e il suo convivente di nazionalità egiziana. Erano loro che abitualmente la accompagnavano dai clienti nelle zone in cui Gloria lavorava, in particolare Anzio e Campo Di Carne. Quando la giovane si è sentita male hanno chiamato i soccorsi: all’arrivo del 118 Gloria, ormai priva di vita, giaceva in una piazzola al chilometro 22,200 della strada regionale.

La zona è stata raggiunta dai carabinieri del Nucleo investivo e dai militari della compagnia di Terracina, insieme al sostituto procuratore di turno Luigia Spinelli e al medico legale. Gloria, questo il nome della giovane, era solita prostituirsi nella zona di Anzio e Campo di Carne, accompagnata spesso dai due familiari. La salma è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria. Alle 13 sarà conferito l’incarico per l’autopsia che è in programma nel pomeriggio e solo l’esame autoptico potrà forse fare maggiore chiarezza sull’accaduto.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20031 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014