torna su
18/06/2019
18/06/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Sgomberi, Decaro (Anci): Fondi per immobili e dormitori

Poi serve piano casa. Nei prossimi giorni incontro con Minniti su linee guide Viminale

Avatar
di Redazione | 2017-08-28 28/08/2017 ore 12:55

Lo stabile di via Curtatone

Presto si terrà un incontro tra il presidente dell’Anci Antonio Decaro e il ministro dell’Interno Marco Minniti sul tema degli sgomberi e le linee guida che il Viminale sta mettendo a punto. “In questi giorni incontreremo Minniti – riferisce Decaro all’Adnkronos – Faremo prima una riunione tecnica tra Anci e Viminale e poi faremo un incontro con Minniti”.

Due fondi, uno per pagare gli investimenti nella ristrutturazione degli immobili pubblici, come quelli confiscati alle mafie, che possono essere messi a disposizione ma necessitano di alcuni lavori, e un altro per pagare i dormitori. E’ quanto chiede, inoltre, al governo il presidente dell’Associazione nazionale dei Comuni italiani, sull’emergenza abitativa e il problema degli sgomberi su cui è al lavoro il Viminale dopo le tensioni avvenute a Roma. Se il governo dà ai Comuni “un doppio fondo, uno per investimenti nelle ristrutturazioni e un altro per pagare mensilmente i dormitori si aiuterebbero i comuni a non avere tensioni sociali sulla casa”, afferma Decaro.

Questo “nell’immediato” mentre “per lungo il periodo – sottolinea – occorre fare un piano casa che deve essere un piano casa di carattere nazionale. La gestione la fanno le Regioni e, a seconda delle Regioni, ci sono atteggiamenti diversi: alcune usano le agenzie per la casa regionali, altre finanziano agenzie per la casa comunali, alcune
finanziano la costruzione di alloggi altre il contributo alloggiativo ai nuclei familiari per pagare l’affitto. Ci vorrebbe una strategia unica”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
20371 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014