torna su
23/10/2020
23/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Regionali Social Lazio: cosa hanno detto i candidati sui social? Puntata #1

#RegionaliSocialLazio: Zingaretti serra i ranghi e la Lombardi attacca il PD

Giacomo Di Stefano
di Giacomo Di Stefano | 2018-01-18 16/01/2018 ore 14:00
(ultimo aggiornamento il 18 Gennaio 2018 alle ore 14:12)

Primo appuntamento di #RegionaliSocialLazio, la rubrica di Radiocolonna che segue l’andamento su Twitter della campagna elettorale del Lazio.

In questi ultimi giorni, grazie ai ‘cinguettii’, sono arrivate indicazioni molto interessanti su quelle che saranno le tattiche comunicative dei vari candidati in corsa per la Pisana.

Partiamo con Nicola Zingaretti.

Il governatore uscente è molto attivo su Twitter e la sua attenzione è concentrata principalmente su due aspetti: i risultati conseguiti e il ‘popolo’ di centrosinistra in campo per la sua campagna elettorale.

Nel primo ambito troviamo due temi molto cari ai cittadini: i trasporti e la sanità.

Nel secondo vediamo come Zingaretti stia cercando di valorizzare i tanti volontari che lo stanno aiutando nella corsa alla Pisana. Anche forte della struttura dei circoli PD, il candidato del centrosinistra può far affidamento su una serie di ragazzi e ragazze in grado di allestire gazebo, fare volantinaggio e organizzare incontri:

 

Meno ‘loquace’, ma molto seguita e retwittata, Roberta Lombardi, che negli ultimi tweet ha avuto un solo bersaglio, nonostante i poli in campo siano tre: il centrosinistra.

Con l’appoggio di Pietro Grasso e di Liberi e Uguali a Zingaretti, la candidata del Movimento Cinque Stelle probabilmente si è convinta che prendere voti a destra, con l’attuale caos-candidature, è più facile che a sinistra, con un candidato sostenuto da tutta la coalizione. Meglio quindi attaccare la sinistra.

In attesa di capire meglio le mosse del centrodestra, Sergio Pirozzi sui social è attivissimo. Non su Twitter ma su Facebook, dove pubblica video ironici e post che alludono al suo passato di uomo di sport. In questa fase Pirozzi si candida quasi da ‘civico’ rifiutando l’etichetta ‘di destra’ che gli viene affibbiata da sinistra. In questo post, piuttosto divertente, Pirozzi allude al fatto di essere stato accostato a chiunque, mentre lui vorrebbe sottolineare il carattere indipendente e trasversale della propria candidatura.

Stampa

A proposito dell'autore

Radiocolonna, Il Messaggero, Wired Italia. Tecnologia, politica e cronaca di Roma.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014