torna su
26/06/2019
26/06/2019

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Gaffe sito Campidoglio, ‘resuscita’ Bikila morto nel 1973

“Anche Abebe Bikila all’Appia Run”, la frase corretta poco dopo il comunicato sulla corsa del 15 aprile. L’atleta etiope vincitore della maratona di Roma del 1960, fu stroncato da un’emorragia cerebrale 13 anni dopo

Avatar
di G.I. | 2018-04-12 12/04/2018 ore 17:16

Gaffe del sito istituzionale del Campidoglio, che questa mattina per alcune decine di minuti ha riportato Abebe Bikila come “guest star” della 20 esima edizione della Appia Run, manifestazione podistica in programma domenica prossima.

Il maratoneta etiope, rimasto nella storia per la sua medaglia d’oro correndo a piedi scalzi alle Olimpiadi di Roma del 1960 (poi bissato a Tokio nel 1964), e’ deceduto nel 1973. Molto ha fatto la ruota del destino muovendosi alla cieca: nel 1969, a soli 37 anni, è rimasto paralizzato dalla vita in giù in seguito a un incidente stradale. Pochi anni dopo – nel 1973 – è morto per una emorragia celebrale, il “maratoneta scalzo” aveva solo 41 anni.

Ma questa mattina il sito del Comune nel dare notizia della gara sottolineava: “Il campione olimpico di Roma 1960, l’ottantaseienne Abebe Bikila, correra’ insieme ai partecipanti”.

La svista e’ stata corretta nel corso della mattinata ma ha fatto subito il giro del web scatenando i commenti delle opposizioni, con il gruppo Pd capitolino che fa ironia e parla di “poteri divinatori del M5S, da utilizzare magari anche per chiudere le buche di Roma”.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
805 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014