torna su
22/10/2020
22/10/2020

ADV

ULTIM'ORA
CARICAMENTO IN CORSO

Radio Colonna

Radio Colonna Via Margutta, 48, 00187 Roma redazione@radiocolonna.it Claudio Sonzogno

Stop ai servizi per i poveri? Le associazioni: il Comune ci deve 9 milioni

Potrebbero saltare i servizi sociali per minori, portatori di handicap, senzacasa e anche gli stipendi di migliaia di lavoratori

Avatar
di Alg | 2018-12-19 19/12/2018 ore 15:00

(immagine di repertorio)

Enti, associazioni, cooperative sociali, parrocchie, realtà religiose e laiche, strutture del no profit, non pagati per circa 9 milioni di Euro dal Comune di Roma-Roma Capitale per i servizi alle persone, soprattutto i poveri, svolti.  Anche oltre un anno di ritardi nel regolare le fatture. La dura accusa nei confronti del Campidoglio arriva dal Forum del Terzo Settore.

A rischio grave bambini e minori affidati alla tutela della Sindaca, anziani, portatori di handicap, case famiglia, donne vittima di tratta: si tratta di molteplici servizi resi, insomma, a tanti cittadini in difficoltà, poveri in primo luogo.

Il Forum fa notare che “anche  moltissimi operatori (e le loro famiglie) sono a rischio di essere gettati in strada, costretti alla disoccupazione per le inefficienze del Comune,- oggi la Ragioneria è chiusa per le imminenti festività -, mentre il denaro ci sarebbe. E peraltro, in alcuni casi, a causa dei pagamenti non effettuati si profila l’ipotesi di debiti fuori bilancio.

“Con questa situazione, per l’inefficienza dell’Amministrazione di Roma Capitale, sono a rischio bambini, anziani, donne e tutti i cittadini in difficoltà. Abbiamo anche scritto all’ANAC, l’Autorità anticorruzione, per un incontro sul tema e affinché intervenga. Moltissime strutture della nostra città rischiano persino il fallimento, ed oltre a non poter svolgere i servizi previsti e gettare in strada i propri operatori, rischiano la chiusura dei fidi da parte delle banche, e persino il loro DURC potrebbe non essere in ordine per poter concorrere alle gare, avvisi pubblici, manifestazioni di interesse. Una situazione assurda, mentre in Campidoglio i soldi ci sono”, afferma Francesca Danese, Portavoce del Forum Terzo Settore del Lazio, l’organismo che rappresenta e valorizza – come parte sociale – tutto il mondo del Volontariato, dell’Associazionismo e della Cooperazione sociale con le sue grandi centrali e reti.

Il Forum rappresenta e coinvolge oltre un milione di persone nel Lazio ed è una rete di circa 30 reti solidali con circa 300.000 iscritti.

Stampa

A proposito dell'autore

Avatar
1033 articoli

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
© 2Media Srls - 2media@pec.it

Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014