Ancora un weekend estivo, e da mercoledì calo temperature

A inizio settimana anticiclone 'resiste' a irruzione fredda

Ancora un weekend con temperature estive, poi l’anticiclone che resisterà all’irruzione di aria fredda dal Nord Europa per poi cedere da mercoledì prossimo, determinando un abbassamento della colonnina di mercurio. Sono le previsioni per i prossimi giorni di Lorenzo Badellino, meteorologo di 3bmeteo.com. “La pressione torna a rinforzarsi – spiega – e sull’Italia si apre una parentesi di tempo più stabile. Dovremo tuttavia fare i conti con qualche disturbo su parte delle regioni settentrionali (Liguria e Prealpi in particolare) e delle regioni tirreniche, ma sul resto d’Italia il tempo si manterrà in gran parte soleggiato fino alla fine della settimana”.

Le temperature aumenteranno lievemente giorno dopo giorno, fino a raggiungere sul finire della settimana gradevoli valori tardo estivi con massime che oscilleranno tra 25/27 gradi su Val Padana e regioni centrali, 28/30 gradi su interne pugliesi e delle isole maggiori. L’alta pressione, salvo qualche locale eccezione, precisa il meteorologo di 3bmeteo.com, “ci terrà compagnia anche in avvio di ottobre. Nel frattempo dal Nord Europa si preparerà un’irruzione di aria fredda che punterà verso sud con obiettivo il Mediterraneo centrale e l’Italia. Dovrà però vedersela con la resistenza esercitata dall’alta pressione alle latitudini meridionali europee che, almeno in un primo momento, riuscirà ad avere la meglio limitando gli effetti dell’irruzione nord europea alle nostre latitudini. Poi però nella seconda metà della settimana – conclude Badellino – i flussi settentrionali potrebbero irrompere con più facilità anche in Italia, provocando un deterioramento del tempo ed un calo delle temperature.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna