Atac, i dati del servizio di settembre: crolla la Metro B

Per la mancata produzione persi milioni di euro solo a settembre: in negativo anche bus e tram ma meglio dello scorso anno

Trend positivo degli autobus, seppur in negativo, ma crolla la Metro A e soprattutto la metro B. Sono i dati – in sintesi – della produzione reale dei chilometri reali realizzati da Atac a settembre. Le cifre si possono ricavare dal rapporto tra il servizio del mese di settembre e il servizio programmato. Come osservato da Mercurio Viaggiatore, la rete bus e tram ha realizzato l’84% del servizio, un -15,1% che è da considerarsi positivo. “Sul fronte bus e tram il dato è migliore di quello atteso – confida il blogger a Radiocolonna – sicuramente migliore dell’anno scorso”.

Ma c’è ben poco di cui rallegrarsi, visto che il dato sulla produzione della metropolitana registra un -13% della Metro A e addirittura un -22% della Metro B.

“Meno chilometri non significa sono più disagi per gli utenti ma anche tanti introiti in meno per Atac – confida Mercurio – solo a settembre, tra Metro e superficie, l’azienda ha perso oltre 6,5 Milioni€ per mancata produzione, di cui Metro A e Metro B pesano per 1.7 milioni.”

L’inefficienza dunque si paga sia dal punto di vista dei disagi che su quello degli introiti, nulla di peggio per un’azienda in difficoltà come Atac.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna