Auto contro soldati a periferia di Parigi: sei feriti

Torna l'incubo terrorismo. L'auto è attualmente ricercata. Si ignora se l'atto sia stato volontario o meno. Caccia all'uomo nel sobborgo di Levallois-Perret. Convocata riunione d'urgenza al ministero degli interni

Torna il terrore in Francia per gli attacchi terroristici. Un gruppo di militari dell’operazione antiterrorismo Sentinelle è stato investito questa mattina da un’auto a Levallois-Perret, alle porte di Parigi. Secondo informazioni di France Info sei militari sono stati feriti, due sarebbero in gravi condizioni. L’auto, una bmw nera, è attualmente ricercata. Si ignora se l’atto sia stato volontario o meno.

Raggiunto dai media locali, il sindaco di Levallois-Perret Patrick Balkany ha parlato di “aggressione inaccettabile”, qualcosa di “vergognoso” per quanto non sia ancora possibile confermare la volontarietà dello schianto. Sul posto, oltre ai magistrati competenti, sono a lavoro polizia giudiziaria e vigili del fuoco.

Intanto al ministero degli interni è stata convocata una riunione d’urgenza.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna