Bivacchi a Roma, raid della Polizia a Ostiense ed Esquilino

Nel piazzale davanti alla stazione smantellato "mercatino" di "merce usata". A piazza Vittorio portati in discarica anche materassi, coperte, cartoni

Operazione anti bivacchi ad Esquilino e Ostiense
Operazione anti bivacchi ad Esquilino e Ostiense

Continuano le attività di bonifica dei bivacchi e degli insediamenti abusivi da parte della Polizia Locale. Dopo l’operazione a Villa Ada, la sezione PICS (Pronto Intervento Centro Storico)  è intervenuta in varie zone della città, dalla Stazione Ostiense fino a piazza Vittorio, via Statilia e il parco di Colle Oppio. Lo comunica la Polizia di Roma Capitale.

Nel piazzale antistante la Stazione Ostiense gli agenti hanno sequestrato numerosi oggetti e rifiuti, pronti per essere venduti per strada come “merce usata” da ignoti che si erano allontanati prima dell’arrivo delle pattuglie.

Con il supporto degli operatori dell’AMA nei giardini di piazza Vittorio, in via Statilia e via S.Croce in Gerusalemme si è proceduto ad una operazione di pulizia e smaltimento di giacigli e di prodotti igienicamente non trattabili.

La polizia locale informa che sono stati portati in discarica anche materassi, coperte, cartoni. In un caso è stata scoperta una tenda, con un tavolo e un fornello perfettamente funzionante, utilizzato per cucinare. Un’attività che sarebbe risultata molto pericolosa, visto il rischio di incendi in una zona circondata da arbusti e foglie secche.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna