Caos trasporti, in serata bloccata anche la metro A

Mezzi fermi per un pezzo del valore di 6 euro

“Ore 15.27. Si scassano sia un Caf della Metro B che un treno della Roma-Lido. Alla fine il rottame è stato rimosso e i pendolari hanno potuto prendere una freschissima Feccia del Male. Stanno ancora schiumando”. Usa l’ironia Andrea Tortorelli, sul blog Odissea Quotidiana, per raccontare l’ennesima giornata nera del trasporto pubblico romano. Corse saltate, mezzi fermi nei depositi e carenza di tecnici specializzati. Il pezzo che ha causato il guasto della metropolitana B sarebbe del valore di 6 euro, ma tanto è bastato per bloccare la circolazione. La situazione si è ripetuta alle 17 (questa volta per un malore di un passeggero) e in serata, con la linea Termini-Laurentina a rilento. “C’è un grande problema di ricambi che non arrivano – ha denunciato l’assessore Linda Meleo -: anche di fronte a un pezzo che costa sei euro potremmo avere un bus fermo. E questo perché i nostri fornitori non sono stati pagati regolarmente negli scorsi mesi. Responsabilità, questa, della vecchia governance di Atac”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna