Colosseo, turista incide nomi sul muro: denunciato

Un turista ecuadoriano è stato sorpreso a incidere i nomi della moglie e della figlia sul muro del Colosseo. E' stato denunciato ai carabinieri

LE incisioni effettuate dal turista dell'Ecuador

Un turista è stato denunciato dai carabinieri per aver danneggiato il Colosseo, incidendo dei nomi sulle pareti dell’anfiteatro. L’episodio è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri. Il personale della Soprintendenza Speciale del Colosseo addetto alla vigilanza interna del prezioso monumento ha visto e segnalato ai Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, in servizio di Stazione Mobile nella piazza antistante l’ingresso pedonale al Colosseo, un turista dell’Ecuador di 55 anni che con una moneta da 1 euro aveva appena inciso le scritte “RACHID 2017” e “DIANA” – nomi della moglie e della figlia dell’uomo – su uno dei pilastri. Il 55enne è stato portato nella vicina caserma dei Carabinieri di via Tasso e denunciato a piede libero con l’accusa di danneggiamento aggravato su edifici d’interesse storico e artistico.

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna